CONVEGNO ON-LINE

1951-2021. L’ENIGMA CARAVAGGIO

NUOVI STUDI A CONFRONTO

CONVEGNO INTERNAZIONALE ONLINE

a 70 anni dalla mostra longhiana e nei 450 anni dalla nascita del grande artista lombardo

1951-2021. L’enigma Caravaggio.

Nuovi studi a confronto

dal 12 al 28 gennaio del 2022

Vi prenderanno parte alcuni tra i principali studiosi del Merisi, provenienti da ogni parte del mondo: oltre che dall’Italia, anche dalla Spagna, dalla Svizzera, dalla Germania, dall’Inghilterra, dall’Olanda, da Israele, dal Canada e dalla Colombia a dimostrazione della caratura internazionale dell’iniziativa e dall’enorme interesse che Caravaggio continua a suscitare non solo tra gli addetti ai lavori.

Il convegno sarà seguito, attraverso la concessione di appositi crediti dagli studenti de “La Sapienza”, Università di Roma e dalle Università di Messina, LUMSA di Palermo, dell’Insubria e del Piemonte Orientale.

Non ostante l’enorme mole di studi che lo hanno riguardato Caravaggio continua ad essere un affascinante enigma, che il Convegno certo non tenterà di svelare ma sicuramente di indagare anche nei risvolti più segreti, iniziando comunque a sfatare alcuni luoghi comuni che ancora pesano sull’esatta comprensione del nostro artista. Innanzi tutto quello del Merisi ateo o miscredente, perché il pittore, per quanto cosciente di essere un peccatore alla continua ricerca della redenzione, va comunque inserito all’interno del pensiero cattolico di matrice oratoriana e filippina.

Poi quello dell’artista ignorante e che dipinge solo se ha il modello davanti, perché al contrario egli era dotato di una grande cultura artistica e straordinaria memoria visiva e frequentava alcuni dei circoli intellettuali più raffinati della Roma primo seicentesca.

La sua arte verrà indagata a 360 gradi da Roma a Napoli, da Malta alla Sicilia e un particolare focus (un’intera giornata) verrà dedicata alla matrice lombarda e ticinese (lacuale) della sua formazione e della sua cultura. Si passerà poi ad esaminare la sua influenza all’infuori dell’Italia, dalla Spagna fino all’America Latina.

Ma il Convegno si concederà anche pause musicali e gastronomiche, nel senso che verranno anche indagate in apposite sezioni parallele, sia i cibi presenti nei suoi quadri, sia quelli in uso in Lombardia, a Roma e nel resto dei luoghi frequentati dal pittore.

COMITATO D’ONORE

SILVIA DANESI SQUARZINA – MARCELLO FAGIOLO  – BARBARA JATTA

HERWARTH RÖTTGEN – SYBILLE EBERT SCHIFFERER

ANDREA SPIRITI – CLAUDIO STRINATI

COMITATO SCIENTIFICO

MARCO BUSSAGLI – MARIANO CARBONELL
STEFANIA MACIOCE – SERGIO ROSSI
BERT TREFFERS – ROSSELLA VODRET – ALESSANDRO ZUCCARI

COORDINAMENTO SCIENTIFICO

RODOLFO PAPA Accademia Urbana delle Arti, Roma

 CARLA ROSSI Fondazione “Receptio”, Lugano

COMUNICAZIONE

SIRA v. WALDNER

 

IDEATORE

SERGIO ROSSI

CON IL PATROCINIO DI 

I

ISCRIVITI

I. GIORNATA

mercoledì 12 gennaio 2022

______________
ore 10:00-13:00 

CARAVAGGIO

E LA FEDE

_____________________

ore 15:00-19:00 

MORALIA

ISCRIVITI

II. GIORNATA

mercoledì 19 gennaio 2022

______________

ore 10:00– 13:00 

 CARAVAGGIO ED IL MEDITERRANEO

______________

ore 15:00– 19:00 

 LA DIFFUSSIONE DI UNO STILE

ISCRIVITI

 

 

III. GIORNATA

venerdì 21 gennaio 2022

______________

ore 10:00-13:00 

 CULTURA E   COMMITTENZA

______________

ore 15:00– 19:00 

 LA DIFFUSSIONE DI UNO STILE

 

 

ISCRIVITI

IV. GIORNATA

mercoledì 26 gennaio 2022

______________

ore 10:00– 13:00 

 ARTISTI DEI LAGHI AI TEMPI DEL CARAVAGGIO

______________

ore 15:00– 19:00

RICERCHE E DOCUMENTI 

ISCRIVITI

V. GIORNATA

venerdì 28 gennaio 2022

______________

ore 10:00– 13:00

ITINERARI DIVERSI

______________

ore 15:00– 19:00

VARIAZIONI SUL TEMA

ALCUNI NUMERI

SPEAKERS

GIORNATE

ORE

IN COLLABORAZIONE CON

ACCADEMIA URBANA DELLE ARTI – ROMA

 

FONDAZIONE SAPIENZA – ROMA

FONDAZIONE “RECEPTIO” – LUGANO 

AION.ART
ASCONA – LUGANO